IMPROVVISAZIONE E CREATIVITA’ NELLA DANZA

30 luglio 2010 § 1 Commento

Valentina Vano, danzaterapia, Maria Fux

Inés

“Devo  ringraziare  la  vita:  nonostante  mi  abbia  sempre  sottoposta  ad  una  costante  e  difficile  lotta,
tuttavia  mi  ha  introdotta  nel  meraviglioso  mondo  della  danza  che  è,  in  essenza,
l’incontro  di  un  essere  con  gli  altri”
Marìa  Fux

Valentina Vano Danzaterapia Maria Fux Danza movimentoterapia

Valentina Vano

Arte e creatività sono le componenti fondamentali del metodo Fux nel quale la danza e il movimento, vissuti come viaggio interiore e improvvisazione, possono generare cambiamenti importanti nelle persone.

La proposta è semplice. Consiste nello stimolare le potenzialità nascoste negli alunni individuando, nello spazio vuoto che vive dentro di noi, la possibilità di immaginare, lasciando libero il corpo in movimento di poter fantasticare.

Senza mai pretendere di curare ma piuttosto mostrando le possibilità di un cambiamento intuitivo e personale, possiamo armonizzarci con la gravità del problema o del disagio che ci disturba: è sempre possibile modificare qualcosa e compiere un piccolo o grande passo verso il benessere.

Guardo la Musica (bambina ipoacustica)

Quando l’arte si unisce al movimento i miglioramenti non avvengono solo nella sfera fisica, nei muscoli, nelle articolazioni, ma è tutto il “corpo interno” che si risveglia dall’abbandono dell’isolamento, delle paure, delle frustrazioni, siano esse dovute a carenze di carattere psicologico o a veri e propri deficit sensoriali e psichici.

La danzaterapia promuove così la trasformazione dei  “NO”  del corpo (… non posso, non ce la faccio, non ci riesco …) in successivi  “SI”  del corpo  (… tutto ciò che sto facendo mi appartiene …).

Attraverso la danza e il setting altamente contenitivo indispensabile per una corretta applicazione del metodo, il corpo diventa protagonista e le zone dimenticate tornano alla luce per cercare un dialogo con il limite, lo spazio, la musica, l’altro, che come me sta cercando di esprimersi.

Valentina Vano, Danzaterapia, Maria Fux

Gruppo Integrato

Del resto quando danziamo non esprimiamo solo l’estetica del movimento, ma anche le paure, la rabbia, l’angoscia, il dolore, l’ansia che ci abitano. Tutti questi  “personaggi”  che convivono contemporaneamente nel nostro corpo si affannano per uscire allo scoperto e a venire in superficie con la stessa forza con cui resistiamo, spesso, ad accoglierli e a riconoscerli come parte di noi.

La danzaterapia si colloca come percorso terapeutico integrativo per dare sollievo a questo tipo di situazioni risolvendo problemi attraverso il movimento piuttosto che con la parola parlata, senza mai entrare in conflitto o volersi sostituire alla scienza della psicoterapia o psichiatria o a altre forme di terapia psicologica che, sebbene prevedano protocolli con sequenze motorie, nulla hanno a che vedere con questo tipo di metodologia che è semplicemente artistica.

Per info:
Valentina Vano
danzaterapia@ymail.com
www.metodomariafux.com
Tel. 339.4805.033

danzaterapia, Valentina Vano, Maria Fux

Marìa Fux con Marina

Articoli in evidenza:

Cosa è la danzaterapia? Domande e risposte sul metodo Fux

Milanodanzaterapiablog

Crescere con la danza creativa: il metodo Fux per i più piccini

Posso danzare a qualsiasi età? Il metodo Fux per i più grandi

Progetto “Integrazione con l’arte”. La danza che unisce le diversità

Noi, la Radice. Incontri con il gruppo di danzaterapia

Marìa Fux e IsadoraDuncan: dialogo tra due cammini

Parole in movimento. Racconti di danzaterapia

Valentina Vano web

Lezioni di danzaterapia individuali e di gruppo.

Per: adulti, bambini, terza e quarta età, attori, danzatori, cantanti lirici; disabilità, psichiatria, disagio, disturbi dell’ansia.

Seminari di formazione per operatori del settore e di pedagogia musicale per affinare un corretto ascolto della musica e sviluppare una maggior sensibilità alla percezione del suono.

Il Metodo applicato (Fux) è artistico e non si basa su contenuti psicoterapeutici.

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

§ Una risposta a IMPROVVISAZIONE E CREATIVITA’ NELLA DANZA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Che cos'è?

Stai leggendo IMPROVVISAZIONE E CREATIVITA’ NELLA DANZA su Il corpo che parla.

Meta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: